Glossario di Google Analytics

Google Analytics è uno strumento espansivo, informativo e illuminante che può fornire informazioni preziose sul tuo sito web e, sfortunatamente, può essere un po ‘ intimidatorio. Se non hai esplorato i dati del tuo sito Web in Google Analytics o se non hai nemmeno installato il programma sul tuo sito web, non sei solo, ma ti stai seriamente perdendo. Vi siete mai chiesti quante persone visitano il tuo sito web? Da dove vengono quelle persone? Quali siti web inviare la maggior parte del traffico la tua strada? Quale delle tue tattiche di marketing è la più vantaggiosa? Google Analytics può aiutarti a rispondere a tutte queste domande se sai dove cercare. Per iniziare, consulta il nostro semplice glossario di Google Analytics qui sotto.

prenotato a ventaglio aperto su un tavolo, sfondo colorato

prenotato a ventaglio aperto su un tavolo, sfondo colorato

Se si dispone di un blog, un sito web, o una piattaforma di e-commerce stravagante, è necessario usufruire di Google Analytics. Una volta creato un account e registrato il tuo sito web, è possibile iniziare ad esplorare la ricchezza di informazioni disponibili. E molto rapidamente, noterete un sacco di termini unici vengono utilizzati per trasmettere queste informazioni. Alcuni termini potrebbero esserti familiari – forse utente, sessione o conversione suoneranno un campanello – ma altri potrebbero lasciarti grattarti la testa. Il nostro glossario di Google Analytics non è completo, ma ti aiuterà a capire meglio con cosa stai lavorando.

Dopo aver esaminato questa guida rapida terminologia, si dovrebbe essere pronti per iniziare ad esplorare tutti i fatti e le cifre fornite da questo programma indispensabile. Se ritieni che abbiamo dimenticato un termine critico, faccelo sapere e lo aggiungeremo al nostro glossario di Google Analytics.

Il nostro Glossario di Google Analytics

Conversione

Una conversione è essenzialmente soddisfare un obiettivo, e tali obiettivi variano da sito web a sito web. Ad esempio, forse vuoi che i tuoi utenti eseguano una delle seguenti operazioni:

  • Effettua un acquisto
  • Compila un modulo di contatto per richiedere un preventivo
  • Iscriviti alla newsletter
  • Registrati come membro
  • Scrivi una recensione
  • Condividi qualcosa sui social media

Questi sono tutti esempi di obiettivi. Ogni volta che un utente completa uno dei tuoi obiettivi, verrà registrato come conversione. Si noti che Google registra solo una conversione per sessione, quindi se un utente completa il tuo obiettivo più volte in una sessione, verrà conteggiato solo una volta.

Costo per clic

Con il marketing costo per clic (CPC), paghi ogni volta che un utente fa clic su uno dei tuoi annunci. Utilizzando i rapporti di acquisizione, è possibile valutare quanto bene i vostri annunci CPC stanno cavando.

Dimension

Uno dei due elementi essenziali di Google Analytics (insieme alle metriche), le dimensioni sono attributi o caratteristiche delle interazioni degli utenti con il sito web. Il programma include alcune dimensioni predefinite, come Browser, Città e Pagina di destinazione, ma puoi anche creare dimensioni personalizzate per ulteriori dati aggiunti al tuo Google Analytics.

Diretto

Se qualcuno digita il tuo URL nel proprio browser o fa clic sul tuo URL in una e-mail, viene considerato traffico diretto. Sono arrivati al tuo sito web direttamente, non attraverso un motore di ricerca, una pagina di social media o qualsiasi altra fonte. Quando Google Analytics non è in grado di identificare come un utente è arrivato, sono considerati anche traffico diretto.

Evento

Un evento è un tipo specifico di comportamento dell’utente. Ad esempio, questi sono tutti gli eventi se completati dall’utente: scaricare un file, scorrere verso il basso una pagina, visualizzare un video, abbandonare un campo modulo, accedere a un account e condividere un articolo. Questo ampio termine incapsula molti diversi tipi di interazioni.

Google Ads è un programma pubblicitario a pagamento che consente di visualizzare annunci online. Puoi collegare il tuo account Google Ads al tuo account Google Analytics per informazioni utili sui tuoi annunci. Ad esempio, Analytics può aiutarti a determinare in che modo gli utenti interagiscono con il tuo sito web dopo essere arrivati tramite uno dei tuoi annunci. Può anche aiutarti a vedere quanti di questi utenti si convertono dopo aver fatto clic su un annuncio.

Medium

Un medium indica la categoria generale di una fonte. Alcuni mezzi comuni sono organici (traffico di ricerca gratuito), CPC (costo per clic) e referral (link in entrata da altri siti Web).

Metrica

Insieme alle dimensioni, le metriche sono uno dei due elementi essenziali di Google Analytics. Le metriche sono in genere numeri, come conteggi o percentuali. Ad esempio, le metriche predefinite includeranno le visualizzazioni di pagina (il numero totale di pagine visualizzate) e gli utenti (quante persone hanno visualizzato il tuo sito web).

Biologico

Se usato in questo contesto, il termine biologico non ha nulla a che fare con i metodi di coltivazione o la materia vivente. Invece, si riferisce agli utenti che fanno clic su un link gratuito su una pagina dei risultati dei motori di ricerca per arrivare al tuo sito web. Se considerati come un gruppo, questi utenti sono chiamati traffico organico. Non sono stati indirizzati al tuo sito Web da un altro sito Web e non hanno fatto clic su un annuncio a pagamento. Sono arrivati organicamente.

Proprietà

Una proprietà è il sito web o l’app mobile che si desidera monitorare.

Referral

Pensa a un referral come a una raccomandazione da un sito web all’altro. Se un altro sito Web include un link in uscita al tuo sito Web e le persone fanno clic su quel link e arrivano al tuo sito, sono noti come “traffico di riferimento.”Esplorare i referral del tuo sito Web ti aiuterà a capire come le persone arrivano al tuo sito web, quali fonti esterne forniscono un prezioso traffico di referral e se determinati sforzi sui social media (come il mantenimento di una pagina Facebook) valgono il tuo tempo.

Un auto-referral proviene dal tuo sito web e si verifica se una pagina sul tuo sito web non ha il codice di monitoraggio di Google Analytics installato. In genere è meglio correggere questo errore, riducendo i rinvii automatici, in modo che Google Analytics non crei una nuova sessione ogni volta che qualcuno fa clic sulla pagina di riferimento.

Campionamento

Se si seleziona un ampio intervallo di date quando si richiedono dati dai report, verrà eseguito il campionamento. Il campionamento è una tecnica in cui una parte dei dati viene utilizzata per stimare il set completo di dati e accelera l’elaborazione dei dati. Se nella proprietà sono presenti più di 500.000 sessioni per l’intervallo di date selezionato, verrà eseguito il campionamento. Per evitare il campionamento, è sufficiente ridurre l’intervallo di date.

Codice di monitoraggio

Ogni sito Web e pagina Web che desideri tracciare dovrà disporre di un codice di monitoraggio, che è un codice univoco che consente a Google Analytics di monitorarlo e inviare i dati al tuo account. Secondo Google, ” L’ID di tracciamento viene automaticamente incluso nello snippet JavaScript per i siti Web, ma deve anche essere incluso in altre tecnologie di tracciamento come gli SDK e il protocollo di misurazione affinché l’analisi funzioni.”La prima stringa di numeri nel codice si riferisce al tuo numero di account e la seconda serie si riferisce al numero di proprietà del sito Web all’interno dell’account.

Utente

Un utente è una singola persona che naviga nel tuo sito web. Quando un singolo utente visita più volte il tuo sito Web, crea più sessioni. Tuttavia, se un singolo utente visita il tuo sito Web utilizzando più dispositivi (che hanno ciascuno un cookie univoco del browser), verrà conteggiato come utente unico su ciascun dispositivo.

Rapporti

Acquisizione

Ti chiedi come le persone trovano il tuo sito web? Controlla i rapporti di acquisizione, che rivelano le fonti dei tuoi utenti (dove hanno trovato il tuo sito web, cioè l’origine del tuo traffico) e i media (le categorie generali delle fonti). Ad esempio, una fonte comune è un motore di ricerca come Google. I mezzi comuni includono la ricerca organica, la ricerca a pagamento cost-per-click e i rinvii web.

Conversione assistita

Quando un utente passa attraverso un altro canale o più canali prima della conversione (non sei sicuro di cosa significhi “conversione”? Scorri verso il basso!), si chiama Conversione Assistita. Ad esempio, se qualcuno ha fatto clic su un link su Twitter per arrivare al tuo sito Web, si tratterebbe di una conversione assistita. Potete trovare questi sotto i rapporti “Canalizzazioni multicanale”.

Analisi dei costi

Il report Analisi dei costi rivela le prestazioni di sessione, costi e ricavi di qualsiasi marketing a pagamento non Google utilizzato. È possibile importare questi dati in Google Analytics. Utilizzando il rapporto, è possibile valutare rapidamente come i vostri sforzi di marketing stanno andando confrontando i loro costi e ricavi associati.

Flusso di utenti

Per ottenere una comprensione più solida su come gli utenti navigano il tuo sito web e interagiscono con esso, controlla il rapporto di flusso degli utenti. Questa è una rappresentazione visiva di come le persone si muovono attraverso il tuo sito web dopo aver fatto il loro ingresso.

Metriche

Utenti attivi/Pagine attive

Sotto i rapporti “Tempo reale e Home”, puoi vedere quante persone stanno attualmente guardando il tuo sito web (Utenti attivi) e i dati del visualizzatore negli ultimi 30 minuti. Inoltre, puoi vedere quali pagine stanno guardando gli utenti attuali (Pagine attive).

Durata media della sessione

La durata media della sessione indica quanto tempo gli utenti spendono in media sul tuo sito web. Tieni presente che poiché Google Analytics non conta quanto tempo le persone trascorrono nell’ultima pagina visualizzata durante una sessione, la durata media della sessione è in genere inferiore alla media effettiva. E se un utente visualizza solo una pagina, la durata media della sessione sarà di 0 minuti, indipendentemente dal tempo trascorso a visualizzare quella pagina.

Bounce/Bounce Rate

Se qualcuno arriva al tuo sito web, visualizza una singola pagina e quindi chiude il browser o naviga in un altro dominio, “rimbalza.”Ogni volta che questo accade, Google registra un rimbalzo. La frequenza di rimbalzo indica la percentuale di sessioni che contengono solo una singola visualizzazione di pagina. Se un utente visualizza solo una pagina, la frequenza di rimbalzo sarà del 100%, il che potrebbe essere sorprendente se sei nuovo a Google Analytics.

Pagine per sessione

Per comprendere meglio il coinvolgimento degli utenti, controlla questa metrica, che rivela il numero medio di visualizzazioni di pagina in ogni sessione.

Valore pagina

Quali pagine del tuo sito web contribuiscono maggiormente alle tue entrate? Per scoprirlo, rivedere il valore della pagina, che è il valore medio per una pagina che l’utente ha visitato prima di atterrare sulla pagina obiettivo o effettuare un acquisto. Questo numero viene calcolato aggiungendo le entrate dell’e-commerce e il valore totale dell’obiettivo (si assegna un valore a ciascun obiettivo quando lo si crea) e dividendo tale somma per il numero di visualizzazioni di pagina univoche.

Pageview

Molto semplicemente, una pageview si riferisce a ogni volta che un utente visualizza una pagina. Per impostazione predefinita, Google Analytics mostra quali delle pagine del tuo sito Web sono più popolari in base alle visualizzazioni di pagina.

Sessione

Una sessione è una visita al tuo sito web e può consistere in una o più visualizzazioni di pagina. Una sessione può anche includere un acquisto o il completamento di un altro obiettivo. Per impostazione predefinita, le sessioni in genere terminano a 30 minuti se l’utente è inattivo. Dopo il timeout, una nuova sessione può iniziare se l’utente interagisce nuovamente con il sito web (se visita un’altra pagina del sito web, ad esempio).

Visualizzazione di pagina unica

Supponiamo che qualcuno clicchi molto sul tuo sito Web durante una sessione, magari tornando alla home page cinque volte. Nonostante sia stato visto più volte, la homepage avrà solo una visualizzazione di pagina unica. Guardando questo numero può aiutare a capire meglio il traffico, come filtra pagina aggiorna e rapido clic avanti e indietro.

Dimensioni

Parola chiave/Query di ricerca

Per arrivare al tuo sito web tramite Google, gli utenti digitare un termine o una frase nel motore di ricerca e fare clic su un risultato. Mentre molte persone usano i termini “parola chiave” e “query di ricerca” in modo intercambiabile, ci sono differenze chiave. Una query di ricerca è letteralmente le parole che un utente digita in un motore di ricerca. Una parola chiave, d’altra parte, è una query di ricerca mirata. È ciò su cui ci concentriamo con le nostre campagne di marketing ed è ciò su cui gli inserzionisti fanno offerte.

Pagina di destinazione/Ingresso

L’ingresso è la prima pagina che un utente visualizza sul tuo sito web durante una sessione. Google Analytics ti mostra quante volte ogni pagina è stata utilizzata come ingresso.

Fonte

Per sapere come gli utenti trovano il tuo sito web, controlla la loro fonte. Questo ti dice dove la gente ha visto il messaggio che li ha portati al tuo sito web. Ad esempio, una fonte molto comune è Google. Per comprendere meglio le tue fonti, controlla il mezzo delle sessioni.

_____

Abbiamo cercato di mantenere questo glossario di Google Analytics concentrato e conciso, quindi ti preghiamo di perdonarci se non contiene un termine particolare che ti preoccupa.

Una volta che hai i termini nel nostro glossario di Google Analytics, troverai estremamente semplice esplorare il programma, imparare cose nuove sui tuoi utenti e sfruttare il potenziale del tuo sito web.

Desideri migliorare le prestazioni del tuo sito web su Google Analytics? Scopri 417 Marketing, una società di marketing online con sede a Springfield, Missouri, specializzata in SEO e web design. Clicca qui per contattarci e saperne di più su cosa possiamo fare per la tua azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.