Harvard Gazette

Srikanta Datar, Arthur Lowes Dickinson Professore di Business Administration e il senior associate dean per affari Universitari presso la Harvard Business School (HBS), diventerà la Scuola accanto dean, Presidente Larry Bacow ha annunciato oggi. Datar inizierà il suo servizio il gen. 1.

“Srikant Datar è un educatore innovativo, un illustre studioso e un leader accademico profondamente esperto”, ha detto Bacow nell’annunciare la nomina. “È uno dei principali pensatori sul futuro dell’educazione aziendale e ha recentemente svolto un ruolo essenziale nella risposta creativa di HBS alle sfide poste dalla pandemia di COVID-19. Ha servito con distinzione in una serie di posizioni di leadership nel corso dei suoi quasi 25 anni alla HBS, mentre anche forgiare nuove collaborazioni con altre scuole di Harvard.

“Srikant arriverà al decanato con un’ampia prospettiva internazionale, decenni di stretto impegno con la pratica aziendale e un forte impegno nella costruzione di una comunità HBS sempre più diversificata e inclusiva”, ha aggiunto Bacow. “È anche un collega e mentore caloroso, generoso e premuroso — qualcuno la cui esperienza di leadership, conoscenza intima di HBS, profonda devozione all’istituzione e talento per catalizzare cambiamenti costruttivi promettono tutti di servire bene la scuola e l’Università, in un momento cruciale per l’educazione aziendale.”

Da quando è entrato a far parte della facoltà HBS nel 1996, Datar ha ricoperto una serie di posizioni chiave, come senior associate dean della Scuola responsabile per il reclutamento di facoltà, per lo sviluppo della facoltà, per l’educazione esecutiva, per la ricerca e attualmente per gli affari universitari. Ha servito dal 2015 come faculty chair degli Harvard Innovation Labs, o i-lab. Ha scritto e parlato ampiamente sul futuro della formazione aziendale e i suoi interessi accademici ad ampio raggio comprendono il design thinking, la scienza dei dati, l’intelligenza artificiale, la risoluzione dei problemi innovativi, l’implementazione della strategia e la gestione dei costi. Più recentemente, è stato intensamente impegnato nell’immaginare e implementare l’innovativo modello ibrido di insegnamento e apprendimento che HBS ha adottato in risposta alla pandemia di COVID-19.

“Sono pari misure umiliato e onorato di assumere questo ruolo,” ha detto Datar. “La Harvard Business School è un’istituzione con una notevole eredità di impatto nella ricerca, nell’istruzione e nella pratica. Eppure gli eventi dello scorso anno hanno accelerato il nostro passaggio verso un futuro imprevisto. Non vedo l’ora di lavorare con colleghi e amici della Scuola — anche in tutta Harvard, nella nostra comunità di Boston, e in tutto il mondo — per realizzare la nostra missione in quello che senza dubbio sarà una nuova era emozionante.”

Datar diventerà il decano 11th nella storia di 112 anni della Business School. Succederà a Nitin Nohria, che lo scorso novembre ha annunciato i suoi piani per concludere il suo decanato alla fine di giugno 2020, dopo 10 anni di servizio distinto, ma ha accettato di continuare fino a questo dicembre in vista della pandemia.

“Srikant è una scelta eccezionale come prossimo preside della Harvard Business School”, ha detto Nohria. “Ha riflettuto a fondo sulle sfide e le opportunità che devono affrontare la formazione manageriale e ha una comprovata esperienza di collaborazione, innovazione e leadership, non solo all’interno di HBS, ma in tutta Harvard e in altre organizzazioni. Egli è profondamente rispettato per il suo giudizio, ammirato per il genuino entusiasmo che porta alla sua ricerca e insegnamento, e amato come un collega. Sono fiducioso, attraverso il resto della pandemia e oltre, traccerà un corso ispirato per la Scuola.”

Datar ha conseguito la laurea, con distinzione, presso l’Università di Bombay nel 1973. Dottore commercialista, ha continuato a ricevere un diploma post-laurea in gestione aziendale presso l’Indian Institute of Management, Ahmedabad, prima di completare master in statistica (1983) ed economia (1984) e un dottorato di ricerca. in affari (1985), tutti dalla Stanford University. Dal 1984 al 1989, è stato assistente professore e poi professore associato presso la Carnegie Mellon Graduate School of Industrial Administration, dove è stato onorato con il George Leland Bach Teaching Award. Dal 1989 al 1996, ha prestato servizio presso la facoltà della Stanford Graduate School of Business, dove è salito a diventare il Littlefield Professor of Accounting and Management ed è stato riconosciuto con Distinguished Teaching Award della scuola.

Nel corso di più di un decennio, Datar è emerso come un pensatore di primo piano e innovatore sul futuro della formazione aziendale e nel rafforzare i legami educativi di HBS con altre parti di Harvard. È stato coautore, con David Garvin e Patrick Cullen, di “Rethinking the MBA: Business Education at a Crossroads” (2010). Più recentemente, ha sviluppato nuovi corsi su “Sviluppare mentalità per la risoluzione di problemi innovativi” e “Gestire con la scienza dei dati”, entrambi i quali hanno incluso studenti di altre scuole di Harvard e HBS. Ha avuto una mano guida nel lanciare sia il M. S.-M. B. A. in biotecnologie e scienze della vita (con la Facoltà di Arti e Scienze e Harvard Medical School) e il M. S.-M. B. A. in scienze ingegneristiche (con la Harvard Paulson School of Engineering and Applied Sciences) corsi di laurea congiunti. Ha contribuito a plasmare l’Harvard Business Analytics Program, un programma di certificazione collaborativo (insegnato congiuntamente da HBS, FAS e facoltà SEAS) progettato per i professionisti interessati a una migliore analisi, comprensione e utilizzo dei dati.

“In più ruoli nel corso degli anni, Srikant è stato straordinariamente efficace nel portare avanti HBS”, ha detto il prevosto Alan M. Garber. “Tra le altre cose, ha rafforzato il ruolo dell’i-lab come nucleo di innovazione, ha guidato la creazione di un programma di educazione esecutiva nella scienza dei dati e ha riunito colleghi in tutte le scuole per lanciare nuovi programmi di laurea congiunti in scienze biotecnologiche e ingegneristiche. Costruisce costantemente ponti tra discipline e organizzazioni, comprende le sfide e le opportunità di HBS e punta fermamente sul suo successo in un momento di cambiamenti dirompenti.”

Gli interessi di ricerca di Datar coprono un ampio terreno. Le sue aree di interesse iniziali includevano la gestione e il controllo dei costi, l’implementazione della strategia e la governance. In tempi più recenti, al di là del suo lavoro sul futuro della formazione aziendale, ha rivolto la sua attenzione ad aree come il design thinking e il problem solving innovativo, così come l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste scientifiche su argomenti come la gestione basata sulle attività, la qualità, la produttività, la concorrenza basata sul tempo, lo sviluppo di nuovi prodotti, la gestione del collo di bottiglia, gli incentivi e la valutazione delle prestazioni. Ha anche fatto parte di diversi comitati editoriali.

Come nativo dell’India che ha viaggiato ampiamente per conto di HBS, Datar porta una vasta prospettiva internazionale al suo lavoro. Ha presentato la sua ricerca a un pubblico di accademici e dirigenti in Nord America, Sud America, Asia, Africa ed Europa. Ha condotto discussioni e workshop sulla formazione manageriale in diversi continenti, ha scritto numerosi documenti e casi incentrati su imprese con sede all’estero ed è co-presidente della facoltà del programma HBS Senior Executive–Africa, lanciato in 2016 e da allora ha offerto programmi per dirigenti in Sud Africa, Ruanda, Ghana e Mauritius. Fa anche parte dell’organo di governo dell’Indian Institute of Management, Calcutta.

Attraverso la ricerca, l’educazione esecutiva,lo sviluppo di casi e la consulenza, si è impegnato con la pratica commerciale in un’ampia gamma di settori. Ha anche un record di servizio distinto in vari consigli di amministrazione aziendali, e nel mese di agosto la National Association of Corporate Directors lo ha onorato come il suo Public Company Director of the Year. Attualmente fa parte dei consigli di amministrazione di ICF International, Novartis AG, Stryker Corporation e T-Mobile US.

In un messaggio che introduce Datar come prossimo preside della HBS, Bacow ha esteso i suoi ringraziamenti ai molti membri della comunità HBS che hanno offerto consigli sulla ricerca.

Ha anche rinnovato la sua gratitudine a Nohria, ” che ha guidato HBS con tanta saggezza, integrità e lungimiranza negli ultimi dieci anni — e la cui volontà di estendere il suo decanato fino alla fine di 2020 ha fatto così tanto per aiutare HBS e Harvard a navigare in questi tempi difficili.”

Fondata nel 1908, la Business School si trova in un campus di 40 acri a Boston. La sua facoltà di oltre 200 offrono programmi a tempo pieno che portano al M. B. A. e di dottorato, così come più di 70 open-iscrizione esecutivo-programmi di istruzione e 55 programmi personalizzati, e Harvard Business School Online, la piattaforma di apprendimento digitale. Per più di un secolo, HBS facoltà hanno disegnato sulla loro ricerca, la loro esperienza nel lavoro con le organizzazioni di tutto il mondo, e la loro passione per l’insegnamento per educare i leader che fanno la differenza, plasmare la pratica del business e l’imprenditorialità in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.