Nickey Van Exel trovato colpevole di omicidio nel 2010 sparando la morte del migliore amico

I giurati della contea di Dallas giovedì hanno condannato il figlio dell’ex giocatore dei Dallas Mavericks Nick Van Exel per omicidio nel dicembre 2010 sparando al suo migliore amico a Garland.

I pubblici ministeri avevano sostenuto che Nickey Van Exel, 22, ha commesso un omicidio capitale quando ha ucciso Bradley Eyo, 23, perché il suo motivo era una rappresaglia per i piani di Eyo di “fare la spia.”Hanno detto che Van Exel ha ucciso Eyo 10 giorni prima di dire alle autorità della contea di Harris delle rapine a mano armata che i due uomini hanno commesso insieme all’inizio di quell’anno.

“Snitches ottenere punti di sutura,” procuratore Elaine Evans ha detto in chiusura argomenti Giovedi. “In questo caso, è morto.”

Ma dopo più di due ore di deliberazioni, i giurati hanno optato per una condanna per l’accusa minore di omicidio, che dà loro molto più margine di manovra quando iniziano a deliberare la punizione di Van Exel dopo la testimonianza di venerdì. Il reato di primo grado comporta una pena che va da cinque anni a vita in carcere.

Una condanna capitale per omicidio avrebbe innescato una condanna a vita automatica.

Il giudice distrettuale di Stato Tracy Holmes ha avvertito tutti in aula di non reagire in alcun modo alla lettura del verdetto. Sembrava che tutti rispettato.

Van Exel non ha avuto reazioni visibili. Suo padre, ora un assistente allenatore con gli Atlanta Hawks, ha lasciato l’aula attraverso un’uscita posteriore senza commentare.

Gli avvocati della difesa Paul Johnson e Rick Harrison avevano chiesto una condanna per omicidio colposo, un crimine di secondo grado punibile fino a 20 anni di carcere.

“Le prove in questo caso dimostrano che è colpevole di omicidio colposo, niente di più e niente di meno”, ha detto Johnson, che ha definito l’omicidio un “tragico incidente.”

Van Exel ha detto alla polizia che ha accidentalmente sparato al suo amico a casa Garland di Van Exel. Le sue azioni dopo l’uccisione hanno suggerito che non era un incidente, hanno detto i procuratori.

Dopo aver sparato al suo amico, lo avvolse in plastica, lo trascinò nel suo garage e lo caricò nella parte posteriore della sua Chevrolet sport utility vehicle, secondo i documenti della polizia.

Ha poi guidato in una zona appena ad ovest del lago Ray Hubbard e scaricato il corpo.

” È accidentale?”procuratore Josh Healy ha detto in chiusura argomenti. “È qualcuno che ha premuto il grilletto che non pensava fosse caricato?”

Van Exel poi tornò a casa sua Ghirlanda e pulito la sua camera da letto e le scale e poi a sinistra di nuovo. Questa volta, si è sbarazzato della pistola in un North Dallas creek, ha detto alla polizia.

Giorni dopo, Johnson accompagnò il suo cliente al quartier generale della polizia di Jack Evans, dove Van Exel parlò con la polizia di Dallas. Lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio capitale, ma gli investigatori lo hanno declassato a omicidio colposo all’inizio di gennaio 2011. Più tardi quel mese, Van Exel è stato incriminato con l’accusa di omicidio colposo.

Ma i pubblici ministeri hanno ulteriormente indagato sui casi della contea di Harris. Eyo era stato accusato in connessione con una serie di maggio 2010 rapine Houston che le autorità ritengono che ha commesso con Van Exel, che non è stato accusato perché la polizia mancava di prove contro di lui.

Poco prima della sua morte, Eyo si è dichiarato colpevole e ci si aspettava di dettagliare il crimine e implicare il suo complice in un’udienza di condanna, secondo i pubblici ministeri. Eyo ha detto a Van Exel dei suoi piani, secondo la testimonianza, e i pubblici ministeri ritengono che sia per questo che Van Exel ha ucciso il suo amico di lunga data.

Nel luglio 2011, i pubblici ministeri hanno ottenuto un atto d’accusa del grand jury per l’accusa di omicidio capitale.

Van Exel rimane nel Lew Sterrett Justice Center.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.