Quali sono i vantaggi dell’utilizzo della stampa 3D nella moda?

Immaginate di avere un evento con niente da indossare. Dimentica lo shopping di panico: apri semplicemente il tuo computer e scarica un file digitale per un vestito carino. Dopo aver caricato la stampante 3D, si invia il file e stampa il vostro vestito per le vostre misure esatte (tutto nel giro di poche ore).

Sembra troppo bello per essere vero? Ci sono alcune innovazioni che ci avvicinano all’abbigliamento stampato in 3D che è un evento quotidiano. Inoltre, molte grandi e piccole marche stanno incorporando questa tecnologia senza sprechi nella loro produzione. Non solo la stampa 3D avrebbe grandi vantaggi sia per i consumatori che per i marchi, ma ha un potenziale impressionante in termini di sostenibilità.

In questo articolo dell’autrice ospite Laurice Wardini, immergiti nel futuro della stampa 3D.

La stampa 3D potrebbe contribuire a ridurre (o addirittura eliminare completamente) molti aspetti ambientali negativi dell’industria della moda…

  • 11.1 milioni di tonnellate di prodotti tessili sono stati gettati in discarica nel 2017
  • In media, tessuti di prendere 200+ anni per decomporsi in discarica
  • Tessuti emettono metano, mentre che si rompono (un nocive di gas a effetto serra)
  • regolare metodi sartoriali, 15% – 30% del tessuto è sprecato
  • In media, I 2.700 litri di acqua necessari per produrre una t-shirt in cotone
  • si stima che il 20% di acqua, l’inquinamento proviene dal settore tessile
  • Fast fashion fabbriche di causare danni alle comunità vicine (es. inquinare l’acqua potabile e danneggiare gli ecosistemi)

Come potrebbe aiutare la stampa 3D?

Elimina gli sprechi e potrebbe utilizzare materiali che richiedono meno acqua rispetto al cotone (così come altri tessuti naturali e sintetici). Il materiale utilizzato sarebbe in genere riciclabile e facilmente riutilizzabile, contribuendo a ridurre la quantità di indumenti gettati nelle discariche. Inoltre, le stampanti a domicilio possono aiutare a ridurre l’impatto delle grandi fabbriche.

Danit Peleg-una capsule collection di capi stampati in 3D realizzati a casa

Vantaggi per i marchi

Piccoli lotti – Elimina la necessità di aspettare settimane (o addirittura mesi) per le spedizioni di inventario dall’estero.

Più veloce da commercializzare – In genere, i nuovi marchi devono passare attraverso un processo piuttosto rigoroso prima di essere pronti per iniziare a spedire gli ordini. La stampa 3D può contribuire a rendere questo processo molto più semplice e veloce (più facile creare campioni, non c’è bisogno di aspettare settimane per le spedizioni di inventario, ecc.)

Personalizzazione-La stampa 3D consente una personalizzazione molto più semplice (come il dimensionamento su misura).

Stampa rapida-Esaurito? Non è più un problema. Stampa il tuo capo in meno di 24 ore (molti marchi di stampa 3D di avvio creano l’indumento dopo aver effettuato l’ordine).

Inventario minimo – Su una nota simile, i marchi possono eliminare la necessità di acquistare enormi ordini di inventario e potrebbero mantenere una quantità minima di prodotti a portata di mano.

Tessuti migliorati-Sono in produzione tessuti che saranno più traspiranti e più facili da spostare (in più, senza rughe).

Abbigliamento riciclabile-L’abbigliamento stampato in 3D sarà probabilmente molto più facile da riciclare e riutilizzare rispetto ai materiali attuali.

Il trainer Flyprint di Nike testato da Eliod Kipchode in Kenya

Grandi marchi attualmente utilizzano la stampa 3D

Anche se potrebbe sembrare una fantasia, ci sono un bel paio di grandi marchi che utilizzano già la stampa 3D.

Nike ha Creato la prima stampato in 3D superiore, più stanno già utilizzando la tecnologia a componenti minori

Adidas – Progettazione 3D stampato intersuole

Nuovo Equilibrio Creato la prima produzione di massa stampati in 3D intersuole

NASA – Sperimentare con stampato in 3D cotta di maglia per proteggere gli astronauti

Victoria ‘ s Secret che, Utilizzando la tecnologia in lingerie sfilate

Nike Flyprint tomaie sulla stampante pronta per essere cucite up

Designer innovativi + marchi

Danit Peleg – Ha creato la prima collezione di moda stampata 3D al mondo acquistabile nel 2015, tutto da casa sua. Ha anche un corso online per insegnare al mondo sull’utilizzo di questa tecnologia

Julia Daviy – Disegni disponibili in commercio di abbigliamento e borse fatte con la stampa 3D

Sylvia Heisel – Disegni acquistabili, personalizzati, realizzati su ordinazione stampati in 3D cappotti ($12.000) e vestiti (da$4.000) che possono anche essere trasformati in compost

Sylvia Heisel ‘Minnie’ BioDress

Ice & Kostika – Questo avvio di marca mostra che, nonostante l’attuale tessuto restrizioni, incredibile wearable prodotti possono essere creati utilizzando la stampa 3D. Anche se le scarpe assomigliano a qualcosa di futuro, è possibile acquistare ora ($500 – $5,500 per coppia)

Ministero dell’Offerta, Utilizza una più accessibile combinazione della stampa 3D, 3D e per maglieria nella loro attività di usura, con conseguente 35% in meno di rifiuti ($45 – $300 per ogni elemento)

Close up di Danit Peleg flessibile stampato in 3D abbigliamento

3D Maglieria vs Stampa 3D

un’Altra tecnologia innovativa che sta diventando più ampiamente utilizzato è il 3D di maglia. Questi termini simili spesso si confondono, ma la stampa 3D e il lavoro a maglia 3D sono due cose diverse.

Maglieria 3D

Questa tecnologia automatizza essenzialmente il normale processo di lavorazione a maglia. Mentre le macchine per maglieria industriali sono in circolazione da decenni, le macchine digitali più recenti consentono di inviare file per farlo lavorare automaticamente. In precedenza, tali macchine erano costose e utilizzate principalmente da grandi aziende. Tuttavia, nuove aziende (come Kniterate) stanno lavorando per portare la tecnologia nelle famiglie di tutti i giorni. Ciò contribuirà a ridurre gli sprechi.

Mentre la maglieria 3D aiuta a ridurre al minimo gli sprechi e portare la produzione nelle case, richiede ancora l’uso di tessuti che hanno un impatto ambientale. Detto questo, il lavoro a maglia 3D è attualmente più accessibile rispetto alla stampa 3D e consente un abbigliamento personalizzato più semplice e meno costoso che riduce al minimo gli sprechi. Molte marche stanno attualmente utilizzando il lavoro a maglia 3D per ridurre gli sprechi.

Stampa 3D

Queste macchine funzionano riscaldando determinati materiali, quindi formando oggetti strato per strato. La maggior parte dei materiali attuali sono varie forme di plastica o metallo.

Il futuro della moda stampata in 3D

Vestiti intelligenti-Intel e altri marchi tecnologici hanno creato prototipi di abbigliamento intelligente con stampa 3D (incorporando tecnologie come sensori di umore, caratteristiche che cambiano colore, inseguitori di attenzione, ecc.)

Scarica & Stampa vestiti a casa – Danit Peleg e altri esperti del settore credono che ci stiamo muovendo verso un futuro in cui stamperemo i nostri file di abbigliamento digitali da casa con facilità.

La mancanza di materiale flessibile e confortevole è l’unico ostacolo attuale all’utilizzo della stampa 3D negli abiti di tutti i giorni. Sarà molto più ampiamente utilizzato una volta creati tali materiali (molti innovatori stanno lavorando su questo, con frequenti miglioramenti).

Indipendentemente da ciò, la tecnologia viene utilizzata per molti altri scopi. È possibile trovare la stampa 3D in stili di pista futuristici, costumi, mobili, accessori di tutti i giorni, e anche da grandi marchi per piccoli componenti (come marchi di scarpe e marchi di pelle).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.